Home L'energia del sole
L'energia del sole PDF Stampa E-mail

Il sole è un'enorme massa che si trova ad alta temperatura, 6.000 C°. L'energia è prodotta grazie a processi di reazione atomica, di fusione nucleare con perdita di massa. L'energia prodotta viene irraggiata sotto forma di onde elettromagnetiche (luce), che si propagano nello spazio circostante e in parte colpiscono la terra. Al di fuori dell'atmosfera la quantità di energia solare, che si può dire costante, è pari a 1.353 W/m². Durante l'attraversamento dell'atmosfera terrestre, l'irraggiamento solare subisce i seguenti effetti:

1. riflessione verso lo spazio, dovuta soprattutto alle nubi;

2. diffusione in tutte le direzioni, dovuta soprattutto dall'azoto, ossigeno, vapore acqueo, anidride carbonica, ozono;
3. assorbimento e riscaldamento dell'atmosfera.

L'energia solare che raggiunge la superficie terrestre è costituita sia dalla "radiazione diretta" che attraversa i suddetti ostacoli sia dalla "radiazione diffusa" dagli stessi e viene definita "radiazione globale".

 

Accesso riservato

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Assolterm

Ricevi HTML?